Frena l’Inter a San Siro, il Torino impone l’1-1

Frena l’Inter a San Siro, il Torino impone l’1-1
Éder Citadin Martins, conosciuto semplicemente come Éder, è un calciatore brasiliano naturalizzato italiano, attaccante dell'Inter
5 novembre 2017

Frena l’Inter che viene fermata a San Siro dal Torino sull’1-1. Iago Falque porta avanti i granata, poi nel finale pareggia Eder. La squadra nerazzurra si porta a -1 dal Napoli (ma i partenopei hanno una gara in meno) e potrebbero essere raggiunti al secondo posto dalla Juventus impegnata contro il Beneveno e dalla Lazio che ospita l’Udinese. La squadra di Mihajlovic invece sale al settimo posto a 17 punti. Primo tempo equilibrato con l’Inter che parte subito forte e il Torino che prova a ripartire in contropiede. L’occasione più grande per i nerazzurri: Vecino fa sponda a Skriniar che colpisce di testa ma Sirigu si supera e manda in angolo. Pochi minuti dopo è ancora l’Inter pericolosa in due occasioni: prima Candreva calcia verso la porta di Sirigu, respinge Burdisso; successivamente ci prova ancora Gagliardini dalla distanza, palla sul fondo. Al 45′ l’occasione più importante della squadra di Mihajlovic nel primo tempo è sulla testa di Baselli ma Handanovic riesce a toccarla quel tanto che basta da mandarla in angolo. Nel secondo tempo l’Inter parte forte soprattutto sull’out di Candreva ma al 59′ è il Torino a passare in vantaggio: Iago Falque salta Miranda e di sinistro sul primo palo batte Handanovic. In svantaggio la squadra nerazzurra reagisce e al 62′ sfiora il pareggio con Icardi che però in area da buona posizione calcia alto. Al 79′ arriva il pareggio: traversone di Perisic dalla sinistra; Icardi fa sponda per Eder nell’area piccola; l’attaccante italiano ex Sampdoria controlla e scarica un destro sotto la traversa. Allo scadere la squadra nerazzurra sfiora anche il vantaggio con Vecino ma il suo tiro si stampa sulla traversa a Sirigu battuto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Gattuso, Milan-Lazio sia spot per il calcio

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti