Gasparri, tra i danni di Scalfaro anche grazia a Buzzi

13 dicembre 2014

“Lo avevano ostentato nelle piazze come difensore della Costituzione. Era invece stato il regista del ribaltone del 1994. Fu il perno della cancellazione del carcere duro a centinaia di boss mafiosi, una delle pagine più oscure della Repubblica. Oscar Luigi Scalfaro, di lui parliamo, è stato anche il Presidente della Repubblica che ha dato la grazia a un omicida, salvatore Buzzi, diventato il leader delle coop rosse del malaffare”. Lo ha dichiarato il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri (Fi). “A Scalfaro – ha aggiunto – bisognerà dedicare un convegno per ricordare tutti i danni che ha fatto all’Italia. Sapremo rispondere a chi vorrà difendere mister ‘non ci sto’, che impedì, invadendo la tv a reti unificate, di accertare la verità sui fondi neri del Sisde”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Chiuso patto Pd-M5s in Umbria, Bianconi in campo


Commenti