Gelo e neve al Centro-Sud, anche gli animali in cappotto

Gelo e neve al Centro-Sud, anche gli animali in cappotto
4 gennaio 2019

Gelo e neve non danno tregua al Centro-sud. Anche oggi temperature rigide e diverse citta’ imbiancate dall’Abruzzo al Molise, dalle Marche alla Campania, Puglia Basilicata, Calabria e Sicilia. La neve ed il ghiaccio hanno creato non pochi disagi all circolazione stradale ferroviaria e, in molte zone del Paese, i mezzi pesanti sono stati fermati da ordinanze delle prefetture per evitare situazioni di pericolo in autostrada e strade statali. Nelle Marche la neve ha coperto quasi tutta le regione, ma non ci sono state criticita’ particolari. In Abruzzo diversi problemi alla circolazione ed a Chieti, a causa del ghiaccio, il sindaco ha disposto la chiusura del cimitero.

Leggi anche:
Scoppia la rivolta al carcere di Poggioreale, danni ingenti

In tilt il sistema dei trasporti in Molise, dove si sonio registrate abbondanti nevicate. In Puglia la Coldiretti ha lanciato l’allarme sia per le campagne che per gli animali. Questi ultimi, in particolare, stanno soffrendo il grande freddo e numerosi allevatori hanno fatto ricorso a cappotti e ad altri indumenti per cercare di metterli al riparo. In Campania paralizzata la citta’ di Avellino, mentre la neve e’ caduta anche su Salerno, dove sono state sospese le lezioni in alcune scuole provinciali, ed a Caserta, sulla Reggia.

Neve anche su Matera, come ieri, con i Sassi che continuano ad offrire uno scenario davvero particolare, e sul tratto dell’autostrada a2 del Mediterraneo che attraversa la Basilicata, dove comunque i mezzi e gli uomini Anas sono in azione da ieri per garantire giorno e notte la percorribilita’ dell’arteria. Nevicate solo ad alta quota ma temperature prossime allo 0 tutta la Calabria. Qui, in Sila, sono stati registrati -15 gradi. Fiocchi bianchi, infine, in Sicilia, che assieme al ghiaccio hanno messo ko diverse strade ed hanno causato numerosi incidenti.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti