Germania, polemiche per donna in niqab ospite di talk-show

Germania, polemiche per donna in niqab ospite di talk-show
7 novembre 2016

Sconcerto, stupore e una raffica di critiche si è scatenata sui social network, poco dopo la messa in onda, sulla prima rete televisiva pubblica tedesca Ard, del più seguito talk-show domenicale “Bei Anne Will”. Fra gli ospiti del salotto, infatti, sedeva una donna in niqab, Nora Illi, chiamata a discutere del tema “Mein Leben für Allah – Warum radikalisieren sich immer mehr junge Menschen?” (La mia vita per Allah – Perché sempre più giovani si radicalizzano?), assieme ad altri quattro invitati, tutti uomini: un imam di una moschea di Berlino, un deputato della Cdu, un esperto di islam, un padre la cui figlia è morta come combattente dell’Isis.

Trentadue anni, Nora Illi, è una zurighese che si è convertita diciottenne ad Allah, diventando poi la portavoce del Consiglio centrale islamico svizzero: “Ciò che mi affascina dell’islam è la sua sorprendente varietà! Nell’islam la donna ha molti diritti e molte opportunità per esprimersi”, ha affermato l’ex punkettara, i cui occhi potevano essere solo intravisti dietro al velo “per me il niqab significa libertà e autodeterminazione”. Nel corso della trasmissione è stato anche letto un estratto di un testo scritto da Illi, nel quale si invitano i giovani musulmani ad andare “nelle terre islamiche per seguire l’esempio del Profeta e combattere contro gli sgherri di Assad in nome della giustizia”. I telespettatori tedeschi si sono scatenati su Twitter: “Perché ogni settimana i talkshow tedeschi devono dare tanto spazio agli appelli all’odio islamici?”, si chiede una donna. “L’Ard ha offerto una piattaforma alla propaganda dissimulata dell’Isis. Non è ammissibile che i tedeschi paghino per questo servizio malato!”, sostiene un altro telespettatore; “Nora Illi parla a nome di un gruppo radicale dissidente che rappresenta lo 0,5% degli svizzeri musulmani e grazie alla trasmissione Anne Will ha raggiunto stasera un pubblico di un milione di persone”.

Leggi anche:
Ue, primo incontro tra David Sassoli e Gentiloni commissario
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti