Giganti di Mont’e Prama, aperta al pubblico area scavi

Giganti di Mont’e Prama, aperta al pubblico area scavi
11 agosto 2017

L’area archeologica di Mont’e Prama, dove sono tornate alla luce le note statue dei Giganti, apre i cancelli ai visitatori e si candida a diventare la principale area archeologica della Sardegna e una delle più importanti in Italia. Da domani e sino alla fine di ottobre si potrà effettuare una visita guidata nel compendio, grazie all’iniziativa promossa dal Comune di Cabras, illustrata stamane dal sindaco Cristiano Carrus e dall’assessore comunale alla cultura Fenisia Erdas. L’area potrà essere visitata sino al giorno di Ferragosto. Poi riaprirà da venerdì 18 a domenica 20 agosto e successivamente ogni sabato e domenica, sino al prossimo 31 ottobre. L’amministrazione ha allestito un parcheggio per le auto, adiacente al perimetro degli scavi, mentre i bus troveranno spazio nel complesso dell’azienda Sa Marigosa. Il biglietto costerà 5 euro. L’orario delle visite e’ previsto dalle 10 alle 13.30 del mattino e dalle 14.30 alle 19 della sera.

Leggi anche:
A ottobre le riprese dell'ottava serie del Trono di Spade


Commenti