Gilet gialli atto nono, 84 mila in piazza. Manifestanti circondano casa di Macron

Loading the player...
12 gennaio 2019

Sono circa 84 mila i manifestanti del movimento Gilet gialli finora scesi in strada a protestare in tutta la Francia. Sono i numeri forniti dal ministero dell’Interno, secondo il quale a Parigi i dimostranti sono 8 mila. Nella capitale si sono registrati degli scontri nella zona degli Champs-Elysee e intorno all’Arc de Triomphe, tra i Gilet gialli e le forze di sicurezza. Secondo quanto riferito da un giornalista dell’Afp, a Place de l’Etoile sono stati lanciati gas lacrimogeni. Forte tensione, invece, a Bordeaux, dove ancora in serata si registra una vera e propria guerriglia con la polizia al termine del corteo di circa 5.000 gilet gialli. Da parte sua la prefettura ha fatto sapere che le forze dell’ordine sono state prese di mira dal “lancio” di oggetti su avenue de Wagram e hanno risposto con lacrimogeni.

Circa 300-400 Gilet gialli si sono riuniti, invece, nella cittadina di Touquet, localita’ balneare sulla costa normanna, all’inizio della avenue Saint-Jean dove si trova la casa di vacanza del presidente francese, Emmanuel Macron. Secondo il quotidiano “La Voix du Nord”, a un certo punto i manifestanti hanno cercato di forzare le transenne disposte dalle forze dell’ordine nelle strade attorno alla villetta, e poco piu’ tardi hanno preso di mira un’auto della polizia che e’ stata successivamente costretta ad allontanarsi. Gli agenti hanno lanciato gas lacrimogeni. A Touquet sono stati inviati piu’ di cento tra gendarmi e poliziotti.

Leggi anche:
Molta plastica nello stomaco del capodoglio spiaggiato a Cefalù

Secondo gli ultimi dati ministeriali, le forze dell’ordine francesi hanno fermato un centinaio di manifestanti dei Gilet gialli in tutto il Paese, di cui 59 a Parigi. A Bourges, in particolare, nel centro della Francia, sono state fermate 18 persone nel corso di uno dei principali raduni del movimento anti-governativo e che ha coinvolto oltre 5 mila manifestanti. A tre giorni dal dibattito nazionale voluto dal presidente francese Emmanuel Macron, i gilet gialli hanno sfilato per il nono atto della loro mobilitazione contro la politica fiscale e sociale del governo, iniziata il 17 novembre 2018. Altre manifestazioni a Bordeaux, Marsiglia, Tolosa, Lione, Strasburgo, Lille e altre città ferancesi. Circa 80mila gli uomini delle forze di sicurezza dispiegati in tutto il Paese, di cui 5mila nella capitale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti