Giorgetti: flat tax e reddito di cittadinanza o insieme o niente. Ma strada “in salita”

Giorgetti: flat tax e reddito di cittadinanza o insieme o niente. Ma strada “in salita”
Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti
4 agosto 2018

Flat tax e reddito di cittadinanza viaggeranno di pari passo. “Allo stato della discussione posso soltanto dire che o li faremo insieme o non li faremo del tutto”. A garantirlo è il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti in un’intervista a ‘La Stampa’ a commento del vertice di ieri a Palazzo Chigi tra i ministri economici sulla legge di bilancio.

L’esponente della Lega dice che entrambe le misure saranno nella legge di Bilancio. “Ci saranno – dice – perché sono previsti nel contratto di governo. E ci saranno nelle forme e nei modi in cui sarà possibile, secondo delle regole di equilibrio di bilancio, anzi, di più, di buon senso, che è necessario rispettare” ovvero “le regole del buon padre di famiglia” precisa Giorgetti secondo il quale però la strada è “diciamo in salita”.

Leggi anche:
Consiglio dei ministri in Calabria per il Sud, ma il caso Siri lo insegue

“Oggi per la prima volta abbiamo iniziato a entrare nel merito, insomma ci siamo messi intorno a un tavolo per discutere di progetti concreti e di cifre” afferma. Quanto agli umori dell’incontro, in particolare del ministro dell’Economia Giovanni Tria, Giorgetti sostiene “Tria fa solo ed esclusivamente il suo mestiere. Il mestiere del ministro del Tesoro è dire di no. A me non disturba né sorprende, insomma non è una notizia. Poi c’è un gioco di ruoli e alla fine si trova una sintesi fra due esigenze da rispettare: quella di attuare il contratto di governo e quella di tenere in equilibrio i conti”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti