Giro d’Italia, sull’Etna trionfa Chaves, Yates in rosa

Giro d’Italia, sull’Etna trionfa Chaves, Yates in rosa
10 maggio 2018

Brillano le stelle di Esteban Chaves e Simon Yates, i giovani capitani della Mitchelton-Scott nella sesta tappa del Giro d’Italia che ha portato la carovana rosa sull’arrivo in salita dell`Osservatorio Astrofisico dell`Etna. Il colombiano trionfa per la prima volta al Giro d`Italia, entrando nella fuga di giornata. Alla sua ruota c`è il compagno di squadra Simon Yates, che stacca tutti a 1,5 km dall’arrivo e si prende la maglia rosa. Terzo e più attardato il francese Thibaut Pinot. La nuova classifica vede così il britannico Yates al comando con 16“ su Dumoulin e 26“ sul compagno Chaves, poi Pozzovivo a 43″ e Pinot a 45″. Più lontani Froome (1`10″) e Aru (1`12″). “E’ stata una splendida giornata – ha detto Chavez – a quaranta km dall’arrivo ci sono stati tanti attacchi. Ci ho provato ed ero lì. Alla fine questa vittoria è splendida perché abbiamo conquistato tappa, maglia rosa e maglia azzurra”. Domani il Giro arriva in Calabria per la settima tappa, la Pizzo – Praia a mare di 159 km, seconda opportunità per le ruote veloci in un giorno in cui si costeggia il Mar Tirreno.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Pastore: "Non dimenticherò mai Parigi, grazie mille"


Commenti

E' stato costruito tra il 1963-1967

Tragedia a Genova, crolla il Ponte Morandi: decine vittime, si indaga per omicidio. I tecnici: “E’ stato progettato male”. Società Autostrade: “Non ci risulta che fosse pericoloso e che andava chiuso”

Si schiantano al suolo una trentina di auto e tre tir, decine i feriti. Il viadotto dell'autostrada A10 è nevralgico per il traffico della città ligure e sulla cui sicurezza si discute da anni i video/fotogallery