Golf, l’Open d’Italia riparte da Francesco Molinari

Golf, l’Open d’Italia riparte da Francesco Molinari
Francesco Molinari
19 giugno 2019

Francesco Molinari, il “re” della Ryder Cup 2018, sara’ la star della 76/a edizione dell’Open d’Italia. Nel quinto degli otto eventi 2019 delle Rolex Series European Tour, in programma all’Olgiata Golf Club di Roma (10-13 ottobre), l’azzurro dopo i successi 2006 e 2016, per il terzo anno consecutivo dara’ l’assalto a uno storico “triplete” per realizzare un record mai riuscito prima a nessun giocatore italiano. “L’Open d’Italia – le parole del numero sei del world ranking – e’ un evento eccezionale: giocarlo a Roma, nella marcia di avvicinamento alla Ryder Cup 2022, sara’ speciale. Amo questo torneo e il calore che riesce a trasmettere durante i giorni di gara. Negli ultimi anni sono riuscito a esprimere un ottimo gioco in Italia, spero di tornare a vincere questa competizione. Riuscire nell’impresa, davanti a famiglia e tifosi, sarebbe davvero una gioia unica. L’Olgiata GC vanta un percorso di gioco fantastico, sara’ stimolante tornare li'”.

Dopo il secondo posto beffa del 2018, con il tris sfumato al Gardagolf di Soiano del Lago (Brescia) solo all’ultima buca in un match al fotofinish col danese Thorbjorn Olesen, “Laser Frankie” vuole riprendersi la scena nella massima rassegna nazionale di golf, che ancora una volta mettera’ in palio un montepremi super da 7 milioni di dollari. La presentazione dell’evento, fiore all’occhiello del progetto Ryder Cup 2022, e’ prevista per il 30 settembre (11:30) al Salone d’Onore del Coni.

Ma la corsa ai biglietti e’ gia’ partita, con i singoli tagliandi e l’abbonamento per tutti i giorni di gara (quest’ultimo al costo di 50 euro, con tariffa agevolata a 40 euro per i tesserati FIG) acquistabili attraverso il circuito di vendita TicketOne (www.ticketone.it) oltre che sul sito ufficiale del torneo (www.openditaliagolf.eu). L’ingresso sara’ gratuito per tutti gli Under 18 e i diversamente abili. Con lo show che vedra’ protagonisti i big ma anche i giovanissimi. Dopo il successo delle prime due edizioni torna (il 9 ottobre, alla vigilia della competizione) anche la “The 3rd Junior Road to The 2022 Ryder Cup”, la sfida che ricorda la Ryder Cup tra i giovani talenti del Team Lazio e del Team Italia.

Leggi anche:
Giochi Mondiali Militari, soldati da 109 Paesi in Cina
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti