Golf, Ryder Cup. Molinari: candidatura italiana opportunità unica

Golf, Ryder Cup. Molinari: candidatura italiana opportunità unica
26 marzo 2015

Edoardo e Francesco Molinari sono gli unici golfisti italiani in attività ad aver partecipato alla Ryder Cup. Insieme hanno vinto con il team Europa l’edizione 2010, mentre Francesco ha contribuito al successo del Vecchio Continente nel 2012. “Poter ospitare la Ryder Cup è un’opportunità unica per sviluppare ulteriormente il movimento golfistico italiano – afferma Edoardo Molinari a margine della visita degli ispettori della Ryder Cup per la candidatura italiana a ospitare a Roma l’edizione 2022 al Marco Simone Golf & Country Club – Negli ultimi anni, da quando con mio fratello Francesco abbiamo vinto la World Cup e contribuito alla vittoria dell’Europa alla Ryder Cup del 2010, il golf italiano ha registrato una forte crescita.
Portare la Ryder Cup a Roma nel 2022 aiuterebbe ad incrementare la popolarità del golf in Italia e a far conoscere i suoi valori di lealtà e cultura sportiva”. “Senza trascurare – ha aggiunto Molinari – che Roma rappresenterebbe una splendida cornice, senza pari al mondo, per una manifestazione così importante”. “Sono onorato di far parte del comitato di Roma 2022 – gli fa eco Francesco Molinari – Rappresentare l’Italia sul palcoscenico mondiale è sempre stato uno dei principali compiti del mio ruolo di giocatore professionista. Credo che Roma abbia tutto quello che gli amanti del golf possano chiedere da un’esperienza come quella della Ryder Cup. E sicuramente la Federazione saprà portare avanti una candidatura altamente competitiva”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Ronaldo rompe il silenzio: "Partita difficile, vittoria importante"

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti