Google e il Doodle per Bach: l’AI compone la tua melodia

Loading the player...
21 marzo 2019

Google ha reso omaggio al compositore e musicista tedesco Johann Sebastian Bach con il suo primo Doodle potenziato dall’intelligenza artificiale. Protagonista, ovviamente la musica: il Doodle è un’esperienza interattiva che propone agli utenti di comporre una propria melodia. Sarà possibile scegliere alcune note, poi, il doodle userà il machine learning per armonizzare nello stile di Bach la melodia creata (e c’è anche un bottone per trasformarla in una versione rock anni Ottanta, giusto per vedere l’effetto che fa). Il Doodle nato dalla collaborazione tra i team di Google Magenta, Doodle e PAIR, è basato su 306 corali di Bac. Il programma le ha analizzata e ha imparato a riconoscere i modelli attraverso cui creare una composizione nello stile del musicista.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il ritorno di Zucchero: 10 live in esclusiva all'Arena di Verona


Commenti