Greta Thunberg in Senato, il nostro futuro è stato venduto

Loading the player...
18 aprile 2019

“Abbiamo avuto tutto quello che potevamo immaginare, ma forse alla fine non avremo nulla, probabilmente adesso non avremo neanche un futuro, perché è il nostro futuro che è stato venduto, in modo che un piccolo numero di persone potessero godere di un’enorme somma di denaro, ci è stato scippato: lo ha detto Greta Thunberg, l’attivista svedese al suo secondo giorno di visita a Roma, ospite del seminario in Senato “Clima: il tempo cambia. È tempo di cambiare”.

Greta, 16 anni, ha ricordato che nel 2030 ne avrà 26 e ha detto di parlare a nome delle future generazioni, poi ha accusato: “Ci avete mentito, ci avete dato false speranze, ci avete detto che il futuro era qualcosa a cui dovevamo guardare”. “Molti di noi possono comprare molto più di quanto abbiano bisogno, ma ciò di cui abbiamo davvero bisogno è un futuro e la cosa più triste è che molti bambini non hanno nemmeno la consapevolezza del destino che li attende e quando lo comprenderanno sarà troppo tardi”, ha affermato.

Leggi anche:
Tornano i Gilet gialli, a Parigi 105 arresti. In piazza soprattutto ultrà. Macron "segue con attenzione gli eventi"
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti