I 250 posti di lavoro annunciati dalla Ryanair. Una tempesta di aspettative

6 febbraio 2014

Ryanair creerà a Comiso 250 posti di lavoro. La compagnia irlandese l’ha annunciato il 3 dicembre scorso, in occasione del lancio dei nuovi voli al “Magliocco” e a “Fontanarossa”. La notizia scatena una tempesta di aspettative. Accade di tutto. La questua nelle segreterie politiche è partita. Ma non sarà il vettore low cost ad assumere. Si tratta di posti di lavoro che, come più volte specificato dai vertici della Soaco, nasceranno nell’indotto: tra alberghi, ristoranti, trasporto e, più in generale, in tutto il settore che si occupa di turismo. È una ricerca ACI a confermare che ogni milione di passeggeri presso un aeroporto internazionale sostiene in loco 1.000 posti di lavoro. Questo non significa però che quest’anno ci saranno 250 lavoratori Ryanair al Magliocco (che tra le altre cose non è neppure base Ryanair). Potranno esserci, piuttosto, 250 nuove assunzioni in tutti quei servizi che ruotano attorno al turismo. Potranno, appunto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Allarme di Visco, frenata economia può vanificare successi


Commenti