Ibrahimovic: “Ginocchio quasi a posto, tornerò più forte che mai”

Ibrahimovic: “Ginocchio quasi a posto, tornerò più forte che mai”
13 settembre 2017

Zlatan Ibrahimovic freme per tornare in campo. L’attaccante del Manchester United, che Mourinho aspetta per gennaio, vuole bruciare le tappe e provare a tornare in campo prima della scadenza. “Il ginocchio è quasi a posto – ha spiegato l’attaccante svedese – Voglio che tutti abbiano pazienza e quando tornerò tutto il mondo lo saprà. Continuate a supportarmi, a pazientare e tornerò in campo più forte che mai”. In visita alla fabbrica della Volvo a Göteborg, Zlatan è di buonumore e in vena di battute. “La mia visita ha fermato l’intera fabbrica, ma mi hanno promesso che avrebbero lavorato più duramente che mai” ha scherzato. Poi svela il segreto della sua longevità. “Devi sempre lavorare sodo, devi credere a quello che fai. Sono uno che non si accontenta mai. Vivo per essere il migliore”. Infine si sofferma anche sul suo lavoro di padre: “Ho due figli, sono un papà normale come tutti gli altri. Cerco di educare i miei figli il modo migliore. C’è Helena che mi aiuta (e scoppia la risata, ndr)”.

Leggi anche:
D'Ambrosio piega il Genoa, l'Inter resta in scia a Juve e Napoli


Commenti