Il Tajine di verdure, la tipica pietanza della cucina nordafricana

13 giugno 2018

Il termine tajin o tajine,  طاجين‎ in arabo, è di origine berbera, proprio dall’arabo dialettale. Si tratta di una pietanza di carne in umido, tipica della cucina nordafricana, e in particolare marocchina, che prende il nome dal caratteristico piatto in cui viene cotto. Il tajine viene tradizionalmente realizzato interamente in terracotta, spesso smaltata o decorata, ed è composto da due parti: una parte inferiore piatta e circolare con i bordi bassi, ed una parte conica superiore che viene appoggiata sul piatto durante la cottura. La forma del coperchio è pensata per facilitare il ritorno della condensa verso il basso e presenta sulla sommità un “pomello” che ne facilita la presa. La parte inferiore viene usata per servire il piatto in tavola. Qui proporremo la ricetta del tajine di verdure, un ottimo piatto vegetariano e anche un po’ più adatto anche al periodo estivo.

Ingredienti (per 4 persone)

1 mazzo di carote novelle – 1/2 mazzo di rape bianche novelle piccole – 600 g di patate novelle piccole – 1 mazzo di cipollotti freschi – 200 g di taccole  – 1 testa di aglio fresco – 2 cucchiai di olio di arachidi – 1 cucchiaio di semi di cumino macinati – 1/2 cucchiaino di zenzero, macinato – 4 pistilli di zafferano (o 1/2 bustina di zafferano in polvere) – 1/2 mazzetto di coriandolo

Procedimento

Per prima cosa tagliate il verde delle carote e delle rape bianche circa 2 cm sopra la base. Pulite e lavate le carote e le patate. Pelate le rape bianche e le carote e lasciatele intere. Rimuovete la metà dei gambi verdi dei cipollotti prima di sbucciarli, dividete a metà i cipollotti più grandi. Lavate le taccole. Staccate gli spicchi d’aglio tra loro e lasciateli interi. Rosolate i cipollotti in una Cocotte con un po’ di olio, quindi aggiungete le carote, le rape bianche, le patate e gli spicchi d’aglio. Speziate con il cumino, lo zenzero e lo zafferano e aggiungete sale e pepe. Irrorate con un bicchiere abbondante d’acqua, coprire la Cocotte con il coperchio, abbassate la temperatura e lasciate cuocere a fuoco basso per 40 minuti, girando di tanto in tanto.

Trascorso metà del tempo di cottura, aggiungete le taccole. Lavate il coriandolo e lasciatelo asciugare. Spezzettate le foglie. Togliete le verdure dal liquido di cottura e riducetelo. Rimettete le verdure nella Cocotte e mescolate delicatamente per amalgamare bene tutte le verdure con il sughetto. Guarnite con il coriandolo. Potete servire nella Cocotte. Il Tajine di verdure è anche un ottimo accompagnamento, ad esempio, a dei filetti di pesce grigliati in forno.

Leggi anche:
La disumanità di Trump: l'audio dei pianti dei bimbi strappati ai genitori migranti

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti