Incendio al palasport di Palermo. Chinnici (Pd), assessore si dimetta

2 novembre 2014

“Un vile gesto deplorevole, da condannare fermamente ma che rappresenta il manifesto di una città alla deriva”. Lo afferma Dario Chinnici, componente della direzione regionale del Pd, commenta la notizia dell’incendio doloso al Palazzetto dello sport nel capoluogo siciliano. “Dopo la bocciatura di Palermo a Capitale europea dello sport, l’attentato incendiario al Palazzetto suona come l’ennesima beffa – aggiunge – in questa città caduta nel pieno degrado. L’assessore Cesare Lapiana ne prenda atto e faccia un passo indietro presentando le proprie dimissioni”. “La città – conclude Chinnici – ha bisogno di interventi seri, efficaci e di impianti sportivi pienamente funzionali, e non di presunte candidature che a nulla portano se non all’inconsistenza”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il MoVimento Cinque Stelle apre a Pd. Lega rilancia ma la porta sembra chiusa


Commenti