Incidente in servizio pattuglia, morto agente della stradale

Incidente in servizio pattuglia, morto agente della stradale
30 gennaio 2019

Incidente a Livorno durante un servizio di pattuglia: un agente della Polizia stradale è morto, un altro è rimasto gravemente ferito. Altre persone coinvolte, sembra tre, sarebbero rimaste ferite. Un agente di polizia di Livorno e’ morto mentre un collega che viaggiava sull’ auto di servizio con lui e’ stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Cisanello (Pisa) in seguito ad un incidente stradale avvenuto verso le 19 in via Leonardo da Vinci, nella zona portuale di Livorno.

Altre tre persone sono rimaste ferite e sul posto sono intervenute diverse ambulanze del 118 e vigili del fuoco, ma per l’uomo, nonostante i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari, non c’e’ stato niente da fare, mentre il collega e’ stato trasferito in codice rosso nel nosocomio di Cisanello. Nell’incidente, oltre alla pattuglia, sarebbero rimasti coinvolti anche un mezzo pesante e altri due veicoli. Da una prima ricostruzione sembra si sia trattato di uno scontro frontale tra due delle auto coinvolte, ma la dinamica e’ tuttora al vaglio della polizia municipale che e’ arrivata sul posto insieme alla stradale e alla polizia per i rilievi.

Il capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, ha espresso “profondo cordoglio e sentimenti di commossa vicinanza ai familiari dell`assistente capo coordinatore della polizia di Stato, Fabio Baratella, “deceduto questa sera a Livorno a seguito di un incidente stradale nell`espletamento del servizio”. Il capo della Polizia “segue con partecipazione l`evolversi delle condizioni di salute dell`altro componente della pattuglia della polizia stradale, vice ispettore Gino Gabrielli, rimasto gravemente ferito”. Gabrielli “ha espresso inoltre un augurio di pronta guarigione alle altre persone coinvolte nel drammatico incidente”.

Leggi anche:
Ezio Greggio rifiuta cittadinanza per rispetto Segre

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti