Incontrada: faccio il bis con Guanciale e sogno ruolo da cattiva

Loading the player...
11 settembre 2018

E’ la regina incontrastata delle fiction: ogni personaggio che Vanessa Incontrada interpreta, dal capitano dei carabinieri alla psichiatra infantile, dalla professoressa al medico, conquista gli spettatori tv. Dal 13 settembre su Rai1 torna con “Non dirlo al mio capo 2” nel ruolo di Lisa, vedova con due figli che intraprende una carriera nello studio legale dell’amato-odiato Enrico, interpretato da Lino Guanciale.

Leggi anche:
Leo Messi premiato come capocannoniere della Lìga 2017

“E’ un personaggio a cui ti affezioni perché ha questa parte molto genuina, molto credulona, molto buona, questa voglia di aiutare tutti però in una maniera molto goffa, e quindi è molto leggero questo personaggio. Ti innamori subito di questo personaggio. – ha detto l’attrice – C’è qualcosa sempre di Vanessa. Spero di non essere così goffa”. “Zelig” è stato il programma che l’ha lanciata come presentatrice, alla conduzione dei Wind Music Awards non rinuncia, ed ora è in attesa di sapere se farà ancora il giudice a “Dance dance dance”. Ma sono le fiction che la impegnano di più.

Leggi anche:
Quindici anni fa la strage di italiani a Nassiriya

“Ora ho ‘Non dirlo al mio capo’, il 25 di novembre esce ‘I nostri figli’ sul femminicidio, un film dove sono stata malissimo a girare, malissimo perché è stata molto dura. – ha affermato – E poi a dicembre esce la commedia che ho fatto con Ricky Memphis, che siamo due storditi totali. Faccio quello che sento in quel momento e che leggendo mi piace”. Ora però, come attrice, la Incontrada ha ancora un sogno nel cassetto, che ha rivelato alla presentazione di “Non dirlo al mio capo”: “Vorrei provare a fare qualcosa che nessuno si aspetta. A volte ho provato a dire: ‘ma un rulo da cattiva?’… ‘Ma no, ma dai, tu?’. Proviamoci, no? Chissà!”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti