India, il recupero sociale delle donne fuori-casta

India, il recupero sociale delle donne fuori-casta
19 novembre 2014

Per quasi quarant’anni, Kela Devi ha lavorato per un’elemosina nel villaggio dove viveva svuotando a mani nude i gabinetti delle famiglie delle caste superiori. Ma negli ultimi due anni la sua vita ha preso una svolta inattesa e improvvisa. Sta imparando a leggere e scrivere e ad aprire il suo primo conto in banca.Devi è una delle 21 donne del villaggio di Nekpur, nell’India settentrionale, aiutate da un’organizzazione umanitaria, la Sulabh International, a sfuggire dalla disperata situazione in cui si era avvitata la loro esistenza fornendo loro alloggio e un’educazione primaria.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
La Nasa presenta le nuove tute spaziali per Luna e Orion


Commenti