Istanbul, indossa pantaloncini su un bus e viene aggredita

22 giugno 2017

Le passa accanto e le dà una sberla dopo averle detto che dovrebbe vergognarsi per i pantaloncini che indossa nel mese sacro del Ramadan. E’ successo a una giovane ragazza su un minibus a Istanbul, in Turchia. Come si vede nel video, l’uomo si alza, passa accanto alla donna e la colpisce. Lei reagisce e lo segue, mentre lui cerca di guadagnare l’uscita. Seguono spintoni e poi la donna piomba a terra esasperata.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Valanga a Crans Montana, 1 morto. La fuga drammatica degli sciatori


Commenti