Ira in M5S, se cambia ddl anticorruzione si va a casa

Ira in M5S, se cambia ddl anticorruzione si va a casa
Riccardo Molinari
21 novembre 2018

Senza il ddl anticorruzione cosi’ com’e’ si torna a casa. E’ quanto sottolineano alcune fonti parlamentari di rilievo del M5S alla luce dell’ok della Camera a voto segreto all’emendamento sul peculato al disegno di legge. Secondo le stesse fonti tra alcuni esponenti del M5S i sospetti sul “blitz” all’emendamento Catello Vitiello cadrebbero sul capogruppo della Lega Riccardo Molinari, perche’ toccato, in qualche modo, dal ddl anticorruzione. Per gli stessi esponenti quanto accaduto darebbe prova che il leader della Lega Matteo Salvini non controlla i suoi.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Sale la tensione sull'ecobonus, scontro Lega-M5s


Commenti