Irama: canto la violenza sulle donne ma do un messaggio positivo

Loading the player...
6 febbraio 2019

Ha portato sul palco di Sanremo un brano che parla di violenza sulle donne accompagnato da un coro gospel, “La ragazza con il cuore di latta”, di cui è uscito anche il video diretto da Matteo Martinez. Un brano a cui il giovane Irama tiene molto. “E’ stato un bellissimo momento ero molto emozionato, poi sul palco mi sono dato completamente e spero sia arrivata la canzone alle persone”.

Un pezzo scritto in Salento e ispirato a una ragazza realmente conosciuta. Nella canzone è Linda, distrutta dalla violenza subita negli anni da un padre orco; nel video è Demetra Bellina che insieme a Irama esprime il sentimento di dolore e allo stesso tempo di forza di un’adolescente abusata. “Questa ragazza con il pacemaker, da qui il cuore di latta, un cuore che pompa artificialmente, una vita strappata. Penso sia una storia in cui purtroppo molte donne d’Italia e del mondo si potranno rivedere, spero però ne traggano qualcosa di positivo”.

Leggi anche:
Atletico Madrid-Juve, Dybala in campo

“La canzone non è una denuncia, è una verità, penso che in una canzone ci debba essere la vita vera e se qualcuno ne trarrà qualcosa di positivo allora penso che sarà una vittoria per la canzone, avrà portato del bene ed è una cosa bellissima”. All’Ariston Irama duetterà con Noemi. “Oltre ad avere una voce soul, che si sposa perfettamente con il coro gospel, è una di quelle donne che ha preso parte a tante iniziative quindi chi meglio di lei; ha accettato di salire sul palco con me, era entusiasta, quindi canteremo insieme portando un bel messaggio”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti