Italia cresce meno attese ma presto per manovra

Italia cresce meno attese ma presto per manovra
Il presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi
28 gennaio 2019

“L’ambiente esterno e’ meno vivace del passato e l’Italia cresce meno di prima e significativamente meno delle attese”, ma “e’ troppo presto per dire se servira’ una manovra correttiva, bisogna prima vedere quali saranno le uscite e le entrate fiscali”: lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi al Parlamento Ue rispondendo a una domanda sull’Italia di un eurodeputato. In ogni caso l’accordo con la Commissione Ue sulla manovra “e’ stata una notizia positiva”, ha aggiunto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Anziano uccide moglie con coltellata al cuore


Commenti