Italiano un terzo dei big europei ma Francia regina ricavi

Loading the player...
13 febbraio 2019

Il settore moda in Italia gode di buona salute e ha confermato il trend di crescita. Nel 2017 ha rappresentato infatti l’1,3% del Pil con un fatturato aggregato pari a 70,4 miliardi, che è cresciuto del 4,5% rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dall’indagine annuale sulla moda dell’Area Studi di Mediobanca.

I big europei della moda hanno registrato nel 2017 ricavi aggregati per 226,2 miliardi, in crescita del 33% sul 2013. Nonostante l’Italia con le sue big 15 sia il paese più rappresentato a livello numerico – oltre un terzo del totale – è la Francia, con il 30,3% dei ricavi aggregati, ad aggiudicarsi il primato per giro d’affari, favorita anche dall’apporto dei marchi italiani acquistati dai colossi d’Oltralpe. Il 40% delle principali società della moda italiana infatti è in mani straniere. Delle 163 imprese del settore con fatturato superiore ai 100 milioni, 66 sono a controllo straniero in particolare francese.

Leggi anche:
In Mozambico fra i sopravvissuti al ciclone: abbiamo perso tutto

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti