Juventus-Lazio, Daspo per 11 tifosi per striscione contro Polizia

Juventus-Lazio, Daspo per 11 tifosi per striscione contro Polizia
17 novembre 2017

Undici tifosi della Juventus sono stati denunciati e colpiti da Daspo per aver introdotto ed esposto all’Allianz Stadium di Torino, durante Juventus-Lazio del 14 ottobre scorso, uno striscione con ingiurie nei confronti delle forze dell’ordine. Nel corso della gara, nella zona della Curva Sud, solitamente occupata dal gruppo ultrà “Viking” della Juventus, sono comparsi tre scampoli di stoffa bianca, delle dimensioni di circa 3m x 1m ciascuno, con la scritta “SETTORE: 1 FILA: 3 POSTO: 12”. L’uso delle “parole” (“settore”, “fila”, “posto”) è stato in realtà un escamotage utilizzato dal gruppo ultrà per “separare” il codice numerico “1312” che, come noto, corrisponde, a sua volta, alle lettere dell’alfabeto “A.C.A.B.” (A=1, C=3, A=1, B=2), famoso acronimo inglese di “ALL COPS ARE BASTARD” (“tutti i poliziotti sono bastardi”), reso popolare, negli anni ’80, da una canzone “omonima” dì un gruppo musicale molto vicino agli ambienti hooligan anglosassoni. Grazie alle immagini della video sorveglianza all’interno dello stadio, gli investigatori sono stati in grado di individuare gli autori dello striscione nei cui confronti sono stati applicati dalla Divisione Anticrimine divieti di accesso a manifestazioni sportive (Daspo) da 4 a 5 anni.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Conte irrompe da Fiorello: "Mi prendi in giro, faremo i conti"


Commenti