Kevin Spacey: “Lasciatemi essere franco, onesto”

Kevin Spacey: “Lasciatemi essere franco, onesto”
L'attore Kevin Spacey
27 dicembre 2018

Sei milioni di visualizzazioni in 24 ore per il video che Kevin Spacey ha diffuso per difendersi dalle accuse di molestie sessuali che lo hanno travolto negli ultimi mesi. La clip è intitolata “Let Me Be Frank” che richiama al suo personaggio di “House of Cards” Frank Underwood, che Spacey interpreta anche in questi tre minuti, ma che si può tradurre come “Lasciatemi essere franco, onesto”.

“Stanno morendo dalla voglia di farmi dichiarare che tutto quello che è stato detto è vero e che ho avuto ciò che meritavo – afferma Spacey-Underwood nel video – Solo che sia io che voi sappiamo che non è mai così semplice, né in politica né nella vita. Non ho pagato il prezzo per tutte le cose che ho fatto, quelle che conoscete tutti; di certo non pagherò il prezzo per le cose che non ho fatto”. Ma la cosa innanzitutto non è piaciuta ai suoi colleghi.

Leggi anche:
Morto Ric Ocasek, fondatore e leader dei The Cars

L’attore e sceneggiatore Jon Favreau ha scritto su Twitter: “Kevin Spacey ora sta usando la squadra legale di Donald Trump?”.
Patricia Arquette ha detto di essere sicura che “nessuno degli uomini che erano adolescenti al tempo delle aggressioni sessuali avrà apprezzato il bizzarro video di Kevin Spacey”. Rosanna Arquette ha concluso: “Kevin Spacey ha apparentemente perso la testa. Che video assurdo… questo è solo l’inizio. Ci sono molte più vittime”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti