L’asta del secolo: un Picasso battuto a 179 milioni di dollari (VIDEO)

L’asta del secolo: un Picasso battuto a 179 milioni di dollari (VIDEO)
12 maggio 2015

E’ stata già ribattezzata come l’asta del secolo. A New York, da Christie’s, l’opera di Pablo Picasso del 1955 “Les Femmes d’Alger (Versione ‘O’)”, è stata battuta per 179,4 milioni di dollari battendo il record mondiale per un quadro battuto all’asta che apparteneva al trittico di Francis Bacon, “Tre Studi di Lucian Freud”, che nel novembre 2013 aveva raggiunto la cifra di 142,4 milioni di dollari. Christie’s aveva stimato il quadro di Picasso 140 milioni di dollari, ma la vendita, in un’atmosfera d’eccitazione in sala e con telefonate da collezionisti di tutto il mondo, è andata ben al di sopra delle aspettative. E non è tutto. Dopo pochi minuti dalla vendita del Picasso, la scultura dello svizzero Alberto Giacometti, “Pointing Man”, è stata battuta per 141 milioni, battendo il record per la scultura.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Canada al voto per nuovo primo ministro ma torna spettro secessione del Quebec


Commenti