Lazio calcio, per il caso Anna Frank la Procura Figc chiede porte chiuse

Lazio calcio, per il caso Anna Frank la Procura Figc chiede porte chiuse
Il presidente della Lazio, Claudio Lotito
19 gennaio 2018

“La Procura della Federcalcio ha chiesto due turni a porte chiuse e 50mila euro di ammenda per la Lazio”. Lo ha detto l’avvocato della Lazio, Gian Michele Gentile, all’uscita dagli uffici del Tribunale federale nazionale, al termine del processo sportivo relativo al caso degli adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma affissi allo stadio olimpico a Lazio-Cagliari del 22 ottobre scorso. “Considerate tutte le attenuanti, abbiamo chiesto il non luogo a procedere” ha aggiunto il legale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Euro 2020, apertura il 12 giugno a Roma. Il calendario delle partite


Commenti