“Le Weekend”, capolavoro di Roger Michell

13 giugno 2014

Arriva nelle sale cinematografiche “Le Weekend”, film che piacerà sicuramente a tutti coloro che amano Parigi. Nick Burrows porta a Parigi la moglie in occasione dei 30 anni di matrimonio. I due passarono un indimenticabile momento nella capitale francese, in gioventù. Nick-Jim Broadbent è un affettuoso professore di filosofia in procinto di andare in pensione. a tentativi di nuovo corteggiamento da parte di Nick, schermaglie dovute a incomprensioni caratteriali e sprazzi di passionalità oltre il tradizionale understatement britannico. Poi incontrano il cinquantenne Tom, un vecchio amico yankee di Nick, economista alla moda stabilitosi a Parigi con una nuova moglie molto più giovane. Si recano ad un party nell’appartamento di Tom. Nel corso della serata sono rievocati i loro trascorsi di impegno politico radical, vengono allo scoperto vecchie ruggini e ferite e le ragioni della loro infelicità, ma emerge anche un sentimento d’amore controverso e, nonostante tutti, ancora vitale. Trascorrere 30 anni con la persona amata è un grande traguardo e per questo l’uomo decide di regalare alla moglie, Meg-Lindsay Duncan, un viaggio a Parigi. La pellicola è diretta da Roger Michell regista di Notting Hill (1999), The mother (2003) e Hyde Park on Hudson (2012). Jim Broadbent, Lindsay Duncan, Jeff Goldblum, Olly Alexander e Judith Davis gli attori.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Noel al fratello Liam: "Non condivido più il palco con lui"

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti