L’estetica e l’industria: la Triennale celebra Borsani

Loading the player...
15 maggio 2018

Una retrospettiva completa su un protagonista della creatività italiana: la Triennale di Milano presenta la grande mostra “Osvaldo Borsani”, dedicata a uno dei pionieri della relazione tra estetica e industria. A introdurla al pubblico milanese il presidente della Triennale, Stefano Boeri. “Io credo – ha detto l’architetto in conferenza stampa – che per molti aspetti, questa mostra racconti di un genio che ha saputo anticipare alcune delle grandi questioni del design contemporaneo, ponendole in una prospettiva estremamente avanzata”. Due i curatori dell’esposizione, magnificamente allestita in uno degli spazi più suggestivi del palazzo di Giovanni Muzio. Il primo è Tommaso Fantoni, direttore dell’Archivio Osvaldo Borsani…

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Washington, un flop la manifestazione suprematista


Commenti

E' stato costruito tra il 1963-1967

Tragedia a Genova, crolla il Ponte Morandi: decine vittime, si indaga per omicidio. I tecnici: “E’ stato progettato male”. Società Autostrade: “Non ci risulta che fosse pericoloso e che andava chiuso”

Si schiantano al suolo una trentina di auto e tre tir, decine i feriti. Il viadotto dell'autostrada A10 è nevralgico per il traffico della città ligure e sulla cui sicurezza si discute da anni i video/fotogallery