In autunno punta su commedia con tante novità

9 agosto 2017

Punta soprattutto sulla commedia il cinema italiano nel prossimo autunno, ma con un tocco di novità. Arriveranno direttamente dal festival di Venezia due film della nouvelle vague tricolore: “Ammore e malavita” dei fratelli Manetti, musical ambientato a Napoli tra amore, azione e pallottole, e “Brutti e cattivi” di Cosimo Gomez con Claudio Santamaria, commedia d’azione ambientata a Roma con un gruppo di cialtroni spregiudicati che mette a segno un’ingegnosa rapina. Da Venezia arriverà, l’8 settembre, anche il nuovo film di Silvio Soldini, “Il colore nascosto delle cose”, con Adriano Giannini e Valeria Golino, che interpreta una donna che ha perso la vista.

Ad ottobre sarà possibile vedere due film che destano molta curiosità: “La ragazza nella nebbia”, thriller ad alta tensione con Jean Reno e Toni Servillo diretto dallo scrittore Donato Carrisi, e “Riccardo va all’inferno” di Roberta Torre, rilettura in chiave di musical psichedelico e pop del “Riccardo terzo” di Shakespeare, con Massimo Ranieri e Sonia Bergamasco. Tra novembre e dicembre saranno i film comici a invadere le sale: dal debutto di The Jackal sul grande schermo con “Addio fottuti musi verdi”, con un giovane disoccupato napoletano che va a cercare lavoro tra gli alieni nello spazio, ai veterani Vanzina che con Vincenzo Salemme hanno girato a Napoli “Caccia al tesoro”.

A Natale ci sarà il duello Boldi-De Sica: il primo tornerà sul set con Neri Parenti per “Natale da chef”, il secondo tornerà a interpretare il ruolo del cafonissimo Danilo Tucci in “Poveri ma ricchissimi” di Fausto Brizzi. Ma uscirà dopo Natale, il 29 dicembre, il film italiano più atteso, “The Place” di Paolo Genovese, che dopo il successo di “Perfetti sconosciuti” tornerà con un grande cast, formato da Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alessandro Borghi, Rocco Papaleo, Alba Rohrwacher, Vittoria Puccini, Sabrina Ferilli, per un film dalla trama ancora top secret.

Leggi anche:
Renee Zellweger sarà la protagonista in "Judy Garland"


Commenti