Lo scontro Berlusconi-Meloni da piazze e tv approda sui social

Lo scontro Berlusconi-Meloni da piazze e tv approda sui social
Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi
23 maggio 2019

Dalla piazza e dalle tv lo scontro frontale nel centrodestra fra Forza Italia e Fratelli d’Italia e direttamente fra Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni il penultimo giorno di campagna elettorale approda anche sui social. “Veramente l’unico partito di destra a non aver mai fatto patti con la sinistra è proprio Fratelli d’Italia. Né in Italia, né in Europa”, twitta Meloni al nuovo attacco di Berlusconi riservayo a Fdi nel suo comizio di Torino. “Prospettare un’alleanza diversa dal centrodestra unito, quella stessa che vince da un anno e mezzo tutte le elezioni – le ritwitta Berlusconi a giro di cinguettio- non vuol dire solo tradire un impegno preso, ma soprattutto favorire di fatto il M5S e la sua futura alleanza con il Pd. Non è un’opinione, ma un fatto”.

Nel mirino della Meloni c’è anche il vice presidente di Fi, Antonio Tajani, che “trova, ad ogni dichiarazione, il modo di insultarmi. Non so di cosa abbia paura FI, pero’ questo atteggiamento tradisce una certa difficolta’”. In merito al fatto che forse Silvio Berlusconi non apprezzi la chiusura di FdI nei suoi confronti, la leader di Fratelli d’Italia e candidata alle Europee in tutte le Circoscrizioni, ha rilevato che “io ho detto solo che Forza Italia deve chiarire alcune cose. In una campagna elettorale per l’Europa, la nostra posizione e la loro sono molto diverse. Loro sono stati in maggioranza con la Merkel, con Juncker e con il Partito socialista europeo, cioe’ con il Pd”. E al fatto che, per l’ex premier, “chi vota per FdI vota per un governo con il Partito democratico”, Meloni ha replicato: “A me lo dice? L’unica monogama del centrodestra sono io e Fratelli d’Italia, sono l’unica che non ha mai fatto patti con Renzi, con i cinque Stelle o con Letta”.

A dar man forte al Cavaliere, Mariastella Gelmini, secondo la quale, “Forza Italia vuole rafforzare il baricentro della coalizione di centrodestra, perche’ senza Forza Italia il centrodestra non esiste”. “Non saremo mai noi – aggiunge la presidente dei deputati azzurri – a rompere una coalizione che gli italiani hanno dimostrato ripetutamente di stimare e votare. Se qualcuno lo fara’, come ha suggerito la Meloni, allora vuol dire che se ne assumera’ la responsabilita’ nei confronti degli elettori. Non credo, tuttavia, che Matteo Salvini abbia alcun interesse a commettere un errore cosi’ grave”, concluse Gelmini.

Leggi anche:
Bufera procure, si è dimesso dal Csm il togato Paolo Criscuoli
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti