Locatelli neo ministra della Famiglia, Fontana agli Affari europei

Loading the player...
10 luglio 2019

Il neo ministro per la Famiglia, Alessandra Locatelli ha prestato giuramento nelle mani del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella alla presenza, in qualità di testimoni, del Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Ugo Zampetti e del Consigliere Militare del Presidente della Repubblica, il generale Roberto Corsini. Erano presenti anxche il premier Giuseppe Conte e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti. La deputata leghista prende il timone del dicastero che era di Lorenzo Fontana che, invece, va a ricoprire la poltrona vacante degli Affari Europei, ministero finora nelle mani di Conte da quando l’ex titolare Paolo Savona è stato nominato presidente della Consob. “Si tratta di uno spostamento con l’acquisizione di un nuovo ministro nella compagine governativa di cui completiamo l’assetto e potremo cosi’ proseguire l’attivita’ di governo” ha detto il premier Conte.

CHI E’ LOCATELLI

Matteo Salvini ha scelto una ex direttrice ed educatrice di comunita’ come nuovo ministro della Famiglia e disabilita’. Legata al segretario leghista anche da un rapporto di amicizia personale, Alessandra Locatelli, la 42enne comasca che prendera’ il posto di Lorenzo Fontana, passato agli Affari europei, e’ una leghista doc, militante del Carroccio dal 1993. Al partito di via Bellerio, Locatelli si e’ avvicinata fin dai tempi di Gianfranco Miglio, ideologo, prima della lite con Umberto Bossi, e ‘anima’ del partito nel Comasco, suo territorio di origine e di residenza. Nella Lega di Bossi, passata poi a Roberto Maroni e Matteo Salvini, la nuova ministra ha percorso tutti i gradini tradizionali: ha militato nei Giovani, diventando poi segretaria cittadina nel 2016, dopo il periodo di commissariamento guidato da Eugenio Zoffili. Prima di diventare assessore alla Politiche sociali e vice sindaco di Como nel 2017, incarico che tuttora ricopre, ha avuto esperienze professionali nel sociale: e’ stata prima educatrice e poi responsabile di una comunita’ per disabili Anffas Onlus, a Como. Il 4 marzo 2018 l’elezione alla Camera dei deputati.

Leggi anche:
I 65 anni di Angela Merkel, una leader alla fine di un'epoca
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti