L’Olanda vince l’Eurovision Song Contest, Italia seconda con Mahmood

L’Olanda vince l’Eurovision Song Contest, Italia seconda con Mahmood
Mahmood
19 maggio 2019

Duncan Laurence con ‘Arcade’ in gara per l’Olanda ha vinto l’edizione 2019 dell’Eurovision Song Contest a Tel Aviv. Al secondo posto l’Italia con ‘Soldi’ di Mahmood che e’ stata battuta sul filo di lana del voto dopo essere stata per una buona parte della gara in testa. Al terzo posto si e’ classificata la Russia con ‘Scream’ interpretata da Sergey Lazarev. L’Olanda ha guadagnato 492 punti, l’Italia 465 mentre la Russia 369. Tra il primo e il secondo il distacco e’ stato di 27 punti. Polemiche invece per lo spettacolo di Madonna.

Il numero messo in scena dalla star americana e con il quale ha lanciato un messaggio dal palco della finale dell’Eurovision a Tel Aviv: una bandiera israeliana sulla schiena di un ballerino e quella palestinese su quella di un’ altra, con i due che si abbracciano al termine della canzone. Per la sua performance, la pop star americana ha scelto una versione nuova di zecca per i 30 anni di ‘Like a prayer’ e poi ‘Future’ – quello delle bandiere – brano inedito dal suo prossimo album ‘Madame X’ in uscita a giugno. Nella prima canzone Madonna si era presentata accompagnata da un coro di monaci benedettini, mentre il suono delle campane introduceva l’hit. Nella seconda, l’artista con una benda su un occhio e un vestito corto, ha dato una prova delle nuove sonorita’ punto di forza del prossimo album.

Un brano, eseguito insieme al rapper americano Quavo, dal timbro ipnotico e di grande efficacia. Al termine standing ovation dell’Arena dell’Expo. Anche il gruppo islandese Hatari ha innalzato sciarpe con i colori e la scritta Palestina non appena sono stati inquadrati durante la votazione finale dell’Eurovision. Uno dei membri del gruppo ha fatto il segno della V per Vittoria. L’Unione europea di radiodiffusione, tuttavia, ha preso le distanze. L’Ebu ha precisato in un comunicato di non aver approvato preventivamente l’esposizione delle bandiere israeliana e palestinese nell’esibizione di Madonna nell’Eurovision Song Contest. Quella parte dello show non era comparsa nelle prove, ha precisato la Ebu citata dal Times of Israel. “L’Eurovisione song contest – ha ribadito – e’ un evento non politico, e Madonna ne era conoscenza”.

Leggi anche:
Nuove date dal vivo del "Per un milione tour" dei Boomdabash
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti