Volkswagen, l’Ue sapeva dello scandalo dal 2013

Volkswagen, l’Ue sapeva dello scandalo dal 2013
26 ottobre 2015

Lo scandalo delle emissioni truccate dei motori diesel della Volkswagen era stato segnalato all’Unione europea già nel 2013. L’ex commissario all’ambiente Janez Potocnik aveva segnalato la discrepanza in termini di emissioni tra i risultati dei test delle case automobilistiche e le prove su strada, secondo un rapporto dell’Ue pubblicato oggi dal Financial Times. Ma l’allarme è stato ignorato. Potocnik in una lettera del febbraio 2013 all’allora commissario all’industria Antonio Tajani segnalava che molti ministri di paesi europei ritengono che ci sia “una significativa discrepanza” tra le performance delle auto nella realtà ed i risultati dei test in laboratorio ed è questo elemento “la principale ragione” per la quale gli standard di qualità dell’aria non stanno scendendo verso i valori indicati dall’Unione Europea.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Rouhani annuncia scoperta di un maxi-giacimento di petrolio e avverte Trump, Iran aumenta di un terzo le sue riserve


Commenti