L’ungherese Orban scrive una lettera di scuse al Ppe

L’ungherese Orban scrive una lettera di scuse al Ppe
Viktor Orban
14 marzo 2019

“Vorrei esprimere le mie scuse, se vi siete sentiti offesi dalla mia citazione”. Lo scrive il premier ungherese Viktor Orban in una lettera al presidente del gruppo del Ppe Joseph Daul, riferendosi alla citazione di Lenin di “utili idioti” da lui usata in un’intervista al quotidiano tedesco Die Welt am Sonntag in riferimento ai membri del Ppe che ne avevano proposto la cacciata. “Non e’ un segreto che ci cono tante differenze tra Fidesz e il Ppe nel campo delle migrazioni, della protezione della cultura cristiana e sul futuro dell’Europa – scrive Orban nella sua lettera di scuse indirizzata al Ppe. – E non e’ un segreto che noi non desideriamo cambiare le nostre posizioni a questo riguardo. Ciononostante non ritengo ragionevole risolvere questi dissensi con la cacciata da un partito” ha aggiunto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Sospensione del Fidesz dal Partito popolare europeo, la versione di Orban


Commenti