Lutto nel cinema: è morto il Robbie Rancido di Lazy Town, aveva 43 anni

Lutto nel cinema: è morto il Robbie Rancido di Lazy Town, aveva 43 anni
Stefán Karl Stefánsson
22 agosto 2018

E` morto oggi all`età di 43 anni Stefán Karl Stefánsson, l’attore islandese, noto al pubblico principalmente per aver interpretato il personaggio Robbie Rancido nella serie televisiva per bambini Lazy Town. L`attore soffriva da tempo di cancro al pancreas e aveva raccolto più di 100mila dollari per le cure grazie alla canzone We Are Number One di Lazy Town e alle donazioni da parte dei fan.

La serie parla di Sportacus, un supereroe iperattivo che vuole insegnare agli abitanti della “città dei pigri” l`importanza di una dieta sana e del movimento. Stefánsson interpretava Robbie Rancido, il principale antagonista della serie che ideava piani malvagi per impedire che gli abitanti di Lazy Town facessero esercizio fisico. L`annuncio è stato dato dalla moglie su Facebook, Ólína, che ha scritto: “Il mio amato Stefán Karl Stefánsson, 43 anni, è morto dopo aver combattuto il cancro al pancreas per due anni. Non ci saranno funerali, come ha chiesto Stefán. Le sue spoglie terrene verranno sparse segretamente in un oceano lontano, come lui desiderava. Tutta la famiglia è sinceramente grata per il calore ricevuto negli ultimi anni e per il sostegno di amici e fan”.

Leggi anche:
Arriva "Cheyenne", singolo a sorpesa di Francesca Michielin

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti