M5s si divide su decreto Salvini. L’attacco di Mantero: “Legge stupida”

M5s si divide su decreto Salvini. L’attacco di Mantero: “Legge stupida”
Matteo Mantero (M5s)
4 gennaio 2019

M5S si divide sull’applicazione del decreto sicurezza Salvini dopo le forti polemiche sollevate da alcuni sindaci. A riaprire la ferita tra i grillini è Matteo Mantero, parlamentare vicino al presidente della Camera, Roberto Fico, che lancia un vero vero e proprio affondo via Facebook nei confronti del provvedimento fortemente voluto dalla Lega.

”Ecco quello che si ottiene emanando un decreto incostituzionale e stupido – scrive Mantero – a solo scopo propagandistico, che auspicabilmente sarà smontato dalla Consulta: creare illegalità dove non c’era, ridurre l’integrazione peggiorando le condizioni di vita di italiani e stranieri, far fare bella figura ai sindaci del Pd che hanno contribuito a creare il falso problema dell’immigrazione e ora passano per i paladini dell’integrazione. Filotto insomma…”. “La prossima volta -avverte Mantero in un posto pubblicato 12 ore fa- proviamo ad ascoltare i nostri sindaci, come quelli di Roma e Torino ad esempio, che avevano esposto in maniera chiara e non strumentale come stanno facendo Orlando & C. le problematiche che avrebbe causato questo decreto”.

Leggi anche:
Stretta di mano tra Matteo Salvini e Mike Pompeo a Washington

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti