“Madamin” in piazza: “Piemonte è compatto per il sì”

“Madamin” in piazza: “Piemonte è compatto per il sì”
6 aprile 2019

Sulle note dell’Inno alla gioia è partito da piazza Vittorio a Torino il corteo Si Tav diretto in piazza Castello. Ad aprire la sfilata la società civile guidata dalle madamine del Comitato ‘Sì Torino va avanti’ che hanno scandito lo slogan ‘Sì Tav subito’. Dietro palloncini arancioni e blu, bandiere europee e tricolori, e sindacali. Tra i partecipanti alla manifestazione il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino. In piazza rappresentanti di imprese, categorie produttive, associazioni, professioni, sindacati. La manifestazione è stata promossa dalle madamine insieme a ‘SìTav SìLavoro’ e Osservatorio 21 in collaborazione con il mondo economico e produttivo piemontese.

“La manifestazione e’ un successo. Siamo contente perché Torino e il Piemonte sono compatte nel dire si’ Tav subito”. Cosi’ le ‘madamin’ all’arrivo della manifestazione di sostegno alla Torino-Lione in piazza Castello. Secondo gli organizzatori, i partecipanti sono oltre 20 mila.

“Abbiamo bisogno di un Paese che dica sì – afferma Maria Elena Boschi, parlamentare Pd, presente oggi a Torino alla manifestazione – Questo governo ci sta portando alla crisi economica. C’e’ bisogno di manifestare finche’ il governo non da’ risposte. Noi aspettiamo da Lega e Movimento 5 stelle una risposta concreta e non l’eterno rinvio”. Per l’ex ministro, “sappiamo che stanno aspettando le elezioni europee e amministrative, sono in campagna elettorale e non vogliono prendere nessuna decisione: vale per la Tav, vale per qualsiasi altra cosa, con questo governo il nostro e’ diventato il Paese del ‘no’ a tutto”.

Leggi anche:
Sri Lanka, jihad e rete internazionale dietro la strage. Il governo era stato avvertito

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti