Madhya Pradesh, 12enne violentata e decapitata da fratelli e zio

Madhya Pradesh, 12enne violentata e decapitata da fratelli e zio
19 marzo 2019

Tre fratelli e uno zio di una ragazzina di 12 anni sono stati arrestati in India con l’accusa di averla violentata, strangolata e decapitata. Lo riferisce l’Hindustan Times. I fatti sono avvenuti nel distretto di Sagar, nello stato del Madhya Pradesh. Anche una zia della vittima e’ finita in manette con l’accusa di avere aveva tentato di depistare gli inquirenti accusando del crimine un vicino di casa.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Scomparsa da 17 anni, ossa trovate non sarebbero umane


Commenti