Malta accoglie SeaWatch e SeaEye ma non le fa sbarcare

Loading the player...
3 gennaio 2019

Le autorità di Malta hanno accettato di ospitare nelle loro acque due navi di ong tedesche, SeaWatch e SeaEye, che trasportano 49 migranti soccorsi nel Mar Mediterraneo. Ma non hanno concesso lo sbarco. La decisione è stata presa per il peggioramento delle condizioni meteo, con le navi in balia di onde altissime e il conseguente deterioramento delle condizioni a bordo. Le due imbarcazioni sono in mare da giorni, in particolare la Sea-Watch che naviga dal 22 dicembre con a bordo 32 migranti – tra i quali tre bambini e tre minori non accompagnati originari di Nigeria, Libia e Costa d’Avorio.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
"Barbanera" il boss della tratta: "Faccio saltare la caserma dei carabinieri"


Commenti