Martina all’attacco: politiche di Salvini pericolose per il Paese

Loading the player...
19 luglio 2018

“Penso che le iniziative del ministro dell’Interno sono pericolose per il Paese”. Maurizio Martina da Palermo, riprende l’annosa questione dei migranti su cui Matteo Salvini continua a tenere banco.

“Il Paese si sta isolando e poi c’è un grande tema che pongo a tutti noi, di come garantiamo sicurezza e umanità – prosegue il segretario del Pd -. Qui stiamo perdendo l’umanità con le iniziative che sta prendendo il Governo e per di più non stiamo nemmeno ottenendo quello che dovremmo in chiave europea. Come vedete l’Italia è isolata: se Salvini ragiona come Orban alla fine a perderci sono gli italiani”.

“Non credo che le risposte propagandistiche del ministro dell’Interno portino a soluzioni utili per il Paese – continua Martina -. Alla lunga rischiamo di più, e contesto alla radice l’impostazione di questo governo. Ci vorrebbe più equilibrio, più serietà, meno propaganda, più capacità di costruire soluzioni avanzate dentro il dibattito europeo, non twett che rispondono più all’istinto di un leader di partito che deve costruire il proprio consenso sulla propaganda”.

“Il dato di fatto – conclude – che nel Mediterraneo ci sono purtroppo più morti nonostante gli sbarchi siano diminuiti. Vogliamo fare i conti con questo tema? Poi, noi ci prendiamo anche la nostra quota di responsabilità anche a discutere di altri “.

Leggi anche:
Aggredivano vittime a pugni e calci, presi due rapinatori

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti

E' stato costruito tra il 1963-1967

Tragedia a Genova, crolla il Ponte Morandi: decine vittime, si indaga per omicidio. I tecnici: “E’ stato progettato male”. Società Autostrade: “Non ci risulta che fosse pericoloso e che andava chiuso”

Si schiantano al suolo una trentina di auto e tre tir, decine i feriti. Il viadotto dell'autostrada A10 è nevralgico per il traffico della città ligure e sulla cui sicurezza si discute da anni i video/fotogallery