Da Mattarella a Vasco, pioggia auguri a Pannella per gli 86 anni

Da Mattarella a Vasco, pioggia auguri a Pannella per gli 86 anni
2 maggio 2016

Ottantasei anni e un profluvio di auguri. Il mondo politico, esponenti della società civile, artisti come Vasco Rossi e semplici cittadini non hanno mancato di far sentire il proprio abbraccio al leader dei radicali, Marco Pannella che festeggia oggi il suo 86esimo compleanno a casa, in condizioni fisiche provate da una salute compromessa, ma sempre attento e battagliero. E’ qui che lo ha raggiunto l’affettuosa telefonata del Capo dello Stato, Sergio Mattarella questa mattina. Pietro Grasso, il presidente del Senato ha festeggiato via twitter “l’uomo appassionato che con le sue battaglie politiche ha dato tanto al nostro Paese”. La sua vita “impegnata a sostegno dei diritti civili” e il “merito di tener desta da decenni l’attenzione a temi che spesso la politica tende a trascurare” gli viene riconosciuta invece dalla presidente della Camera, Laura Boldrini.

Affettuoso e complice anche il pensiero di Giorgio Napolitano, presidente emerito della Repubblica: “Auguri guardando anche al futuro, come si conviene alla nostro età!”. Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi nel primo messaggio ‘battuto’ dalle agenzie di stampa in mattinata, ricorda le “molte battaglie condivise in nome della democrazia e della libertà” e lo spirito cui è rimasto sempre fedele, fatto di “generosità, impegno e coerenza”. Fausto Bertinotti ha formulato il suo saluto da Radio Radicale: “Davvero penso che meriti gli auguri dell’intero Paese, non sono molte le persone che possono permetterselo”. E non ha nascosto un “rammarico: che non sia stato fatto senatore a vita”. Non poteva mancare tra i tanti “biglietti augurali”, il pensiero di Francesco Rutelli, che svela un’intima speranza di Pannella, quella di ricevere una telefonata da Papa Francesco. E che per salutarlo ha concluso il suo messaggio con queste parole: “C’è chi ha dedicato tutta la vita politica alla mera ricerca del potere. E chi, come Marco, ha fatto grandi cose, cose discutibili, ed ha saputo innalzare la politica migliaia di miglia al di sopra delle logiche del potere”.

Leggi anche:
Zingaretti: "Da Pd serietà, no bandierine". E il governo continua a litigare, ora è scontro su Ius soli
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti