Matteo Marzotto: cessione Versace non è perdita per Made in Italy

Loading the player...
27 settembre 2018

“L’unico commento che mi viene da fare e che il Made in Italy non sta andando da nessuna parte, la proprietà societaria, non rende l’azienda di nazionalità diversa, i proprietari hanno una nazionalità diversa. Se Michael Kors come gruppo che ha avuto un grande successo ha visto in Versace una possibilità di investimento, il maggior interesse che avrà Michael Kors come società è quella di mantenere Versace italiana al 100%, nel senso che l’ambiente creativo e produttivo di riferimento in Italia è speciale e particolare e questa particolarità un azionista che ha investito così tanti soldi punti a mantenerlo tale. Dire che vada all’estero mi sembra più uno slogan” Lo ha detto Matteo Marzotto commentando la cessione di Versace a margine della conferenza stampa per presentare l’attività della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Di Maio punta tutto su Conte premier: "Lui o voto". Pd al bivio, Lega ancora in attesa


Commenti