Max Gazzé al concertone del primo maggio (con 50 maestri d’orchestra)

Max Gazzé al concertone del primo maggio (con 50 maestri d’orchestra)
Max Gazzè
5 aprile 2018

Farà ballare e cantare Piazza San Giovanni con una grande orchestra di 50 elementi: Max Gazzè preannuncia un live spettacolare e sui generis per il palco del Primo Maggio. Sperimentale ed eclettico, Gazzè è il primo singolo artista pop nella storia del concertone a portare in Piazza San Giovanni un’orchestra di 50 Maestri, la Form – Orchestra Filarmonica Marchigiana. Musicista e compositore versatile, capace di spaziare dal punk al pop, fino alla composizione sinfonica (“Alchemaya”), Max torna al concertone come headliner con un set particolarissimo e coinvolgente. Dopo il live al Primo Maggio, Gazzè è atteso con la sua tournée “Alchemaya” nelle più affascinanti location d’Italia: il 5 agosto sarà alle Terme di Caracalle a Roma, il 7 agosto allo Sferisterio di Macerata, il 25 agosto al Teatro Antico di Taormina, e chiuderà con un evento spciale il 2 settembre all’Arena di Verona. I suoi testi più poetici (L’uomo più furbo, Mentre dormi), le sue composizioni più sperimentali (Il bagliore dato a questo sole, Questo forte silenzio o Colloquium Vitae), sono amati tanto quanto le sue più note ‘canzonacce’ (Una musica può fare, Sotto casa, La vita com’è).

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il rapper HegoKid interpreta Stefano Cucchi in "Stefano"


Commenti