Maybank Championship, azzurri sognano un’altra impresa

Maybank Championship, azzurri sognano un’altra impresa
Edoardo Molinari
19 marzo 2019

Dopo il blitz di Guido Migliozzi nel Kenya Open, l’Italgolf non si nasconde e punta in alto anche nel Maybank Championship. A Kuala Lumpur (21-24 marzo), in Malesia, saranno cinque gli azzurri in campo: con Migliozzi anche Edoardo Molinari, Renato Paratore, Andrea Pavan e Nino Bertasio (quinto nel 2018). Nel torneo dell’European Tour, dove saranno assenti la maggior parte dei big mondiali ed europei, la spedizione italiana vanta ottime chance per ben figurare in una rassegna gia’ vinta nel 2011 (quando il torneo si chiamava Maybank Malaysian Open) da Matteo Manassero (stavolta assente): l’azzurro, con 272 (-16) colpi, riusci’ a imporsi su fenomeni della disciplina come Rory McIlory e Martin Kaymer, all’epoca numero 1 al mondo.

Leggi anche:
Nadal contro Wimbledon,perche' Federer numero due?

Otto anni dopo l’Italia sogna un’altra impresa in una gara che vedra’ sul percorso del Saujana G&CC anche altri sicuri protagonisti, come l’indiano Shubhankar Sharma (campione in carica), lo statunitense Julian Suri e il belga Thomas Pieters. In lizza anche gli spagnoli Adrian Otaegui e Jorge Campillo, gli inglesi Ross Fisher, Aaron Rai e Chris Wood, i sudafricani Brandon Stone e Louis De Jager. Senza dimenticare l’australiano Marcus Fraser e il cinese Ashun Wu. Spazio anche a campioni del passato come Ernie Els, Miguel Angel Jimenez, Thomas Bjorn e Padraig Harrington. Con questi ultimi due player rispettivamente capitani del Team Europe alla Ryder Cup 2018 e 2020.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti