Meghan con Harry in Marocco, con look marocchino e pancione

Loading the player...
25 febbraio 2019

In visita in Marocco, il Principe Harry d’Inghilterra e la moglie Meghan hanno incontrato in mattinata dei giovani disabili che si sono affidati alla Riabilitazione equestre – un tipo di riabilitazione che utilizza come mezzo terapeutico il cavallo – in un centro sportivo di ippica della capitale Rabat. Arrivati sabato sera in Marocco per la loro ultima trasferta all’estero prima della nascita del primogenito, prevista in aprile, la coppia ha incentrato la sua visita sull’istruzione, la condizione delle donne e l’integrazione giovanile.

Harry e Meghan hanno scambiato qualche parola con rappresentanti di associazioni e allenatori specializzati nei programmi di Riabilitazione equestre. Al centro reale di sport equestri, il duca e la duchessa di Sussex si sono anche piacevolmente intrattenuti con dei bambini di una decina d’anni. L’ex attrice americana, in blazer kaki, jeans e stivali da equitazione, portava ancora sulla mano il tradizionale tatuaggio all’henne che le era stato fatto il giorno prima in occasione di una visita in un villaggio delle montagne dell’Atlante, a Sud di Marrakesh.

Leggi anche:
Isabelle Huppert riceve il premio speciale "Cuore di Sarajevo"

L’augusta coppia ha in seguito gustato delle specialità marocchine preparate da giovani in difficoltà, supervisionati dal celebre chef marocchino Moha, alla “villa degli Ambasciatori”, una famosa guest house di Rabat. Ieri sera, il principe e la moglie, avvolta in un elegante abito lungo beige, avevano incontrato imprenditrici e atlete dei Giochi paralimpici ad un grande ricevimento organizzato alla residenza dell’ambasciatore britannico a Rabat. La coppia ripartirà per l’Inghilterra domani mattina al termine di una visita organizzata su richiesta della regina Elisabetta II.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti