Il “melafonino”, una storia lunga 10 anni. Come e’ cambiato il prodotto

Il “melafonino”, una storia lunga 10 anni. Come e’ cambiato il prodotto
12 settembre 2017

L’iPhone X rappresenta l’ottava generazione di iPhone in poco piu’ di 10 anni di vita. Dal primo ‘melafonino’, presentato a gennaio 2007, all’ultimo, che la Mela svelera’ oggi, ecco come e’ cambiato il prodotto Apple.

– 9 GENNAIO 2007: viene presentato il primo iPhone dall’allora amministratore delegato Steve Jobs durante la conferenza di apertura del Macworld. Uno schermo da 3,5 pollici touch screen,cinque interruttori fisici per volume, accensione, silenzioso eil tasto Home. Il retro e’ in alluminio con una base plastica per la trasmissione Wi-Fi.

– 9 GIUGNO 2008: la Apple annuncia l’uscita dell’iPhone 3G. La seconda generazione di iPhone. Riprende buona parte degli elementi del primo iPhone, ma ne migliora il design e sostituisce l’alluminio con il policarbonato lucido. Migliora il Gps. Con la versione 3G dell’anno successivo aumenta la velocita’ e migliora la telecamera con una da 3.2 megapixel.Viene introdotta l’assistenza vocale tenendo premuto il tasto home.

– 7 GIUGNO 2010: viene lanciato l’iPhone4. E’ il primo degli iPhone che include un display retina e due fotocamere digitali. Il primo a poter gestire una connessione Wi-Fi. In tre giorni Apple ne vende 1,7 milioni. E’ il primo con un design completamente nuovo rispetto al primo iPhone. La cornice in acciaio intorno funziona da antenna e lo strato piu’ esterno diventa di vetro alluminio silicato. Con lui debutta il sistema operativo Apple iOS.

Leggi anche:
Nuova luce sulla struttura del carbonio, verso le origini della vita nel nostro universo

– 4 OTTOBRE 2011: arriva il 4S, il primo ad avere la disponibilita’ esclusiva dell’assistente vocale Siri.

– 12 SETTEMBRE 2012: e’ il turno dell’iPhone5. Lo schermo diventa di 4 pollici. Il design viene ancora migliorato e diventa piu’ leggero e piu’ sottile. Monta un processore AppleA6 che duplica le prestazioni rispetto alla versione precedente. E’ il primo iPhone che supporta la tecnologia 4Gper la navigazione. Un anno dopo arrivano il 5S e il 5C. Vieneintrodotta la tecnologia Touch ID (riconoscimento delle impronte digitali) e, primo smartphone al mondo, viene utilizzato un processore da 64 bit.

– 9 SETTEMBRE 2014: debuttano iPhone 6 e 6 Plus. Lo schermo del 6 e’ uguale al precedente (4,7 pollici), ma quello del Plus raggiunge i 5,5 pollici. Con un nuovo processore dual core le prestazioni vengono migliorate del 70% e diminuiscono i consumi. La fotocamera diventa da 12 megapixel e registra video ad alta risoluzione.

– 7 SETTEMBRE 2016: vengono presentati l’iPhone 7 e 7 Plus. E’il primo modello a essere resistente alla polvere e all’acqua. Il tasto home non e’ piu’ un tasto, ma si attiva con il solo riconoscimento tattile. La batteria ha una vita di due ore piu’ lunga rispetto alle versioni precedenti. La novita’ piu’ discussa e’ l’introduzione delle cuffie bluetooth, che fanno sparire il filo che le collega all’apparecchio.

Leggi anche:
La Terra sempre più inquinata dalla luce artificiale dei led. La notte rischia di "scomparire"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti