Milleproroghe: ok Aula a seduta fiume, Pd vota contro e attacca

Milleproroghe: ok Aula a seduta fiume, Pd vota contro e attacca
Emanuele Fiano (Pd)
14 settembre 2018

L’Aula della Camera approva la richiesta di seduta fiume con 210 voti di differenza. Si va quindi avanti con la seduta fiume ininterrotta fino al voto finale sul Milleproroghe. “La presidenza si riserva sospensioni dei lavori di natura tecnica ritenuti necessari”, ha detto il presidente Roberto Fico. Il Pd ha votato contro la seduta fiume, sostenuta invece dalla maggioranza.

Leggi anche:
Maggioranza bocciata su condono Ischia grazie a dissidenti M5s

Dopo il voto favorevole dell’Aula alla seduta fiume, si proseguira’ quindi con l’illustrazione dei 162 odg (111 del Pd). Ma l’ostruzionismo messo in atto dai dem fara’ si’ che l’illustrazione terminera’ non prima delle 10 di oggi, quando inizieranno le votazioni su ogni singolo odg. Ne consegue che non e’ possibile fare una previsione sull’orario del voto finale. Per Emanuele Fiano del Pd, quanto sta accadendo sul Milleproroghe in aula lo “consideriamo un precedente di rottura dei rapporti tra noi e la maggioranza”, d’ora in avanti “sui prossimi provvedimenti non faremo nessuno sconto e nessun accordo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti