Missili su aeroporto di Tripoli, voli sospesi

Missili su aeroporto di Tripoli, voli sospesi
7 luglio 2019

L’aeroporto Mitiga di Tripoli e’ stato colpito da missili, ed i voli sono stati sospesi. Lo riferisce The Libya Observer, aggiungendo che tre tecnici sono stati feriti. Nei giorni scorsi le forze guidate Khalifa Haftar avevano annunciato di aver colpito con dei raid lo scalo di Mitiga, l’unico funzionante nella capitale libica, nell’ambito dell’offensiva su Tripoli iniziata lo scorso 4 aprile. The Libya Observer ha anche riferito che nel raid di stasera contro l’aeroporto Mitiga di Tripoli e’ rimasto danneggiato un velivolo a terra della compagnia libica Afriqiyah Airways.

La tensione in Libia da mesi è alta. La scorsa settimana almeno 60 persone sono morte in un raid aereo che ha colpito un centro di detenzione per migranti illegali vicino Tripoli. Il ministero della Salute del governo sostenuto dall’Onu fa sapere che nel bombardamento sul centro di detenzione di Tagiura sono rimasti feriti almeno 130 migranti. Il governo di unità nazionale del primo ministro Fayez al Serraj ha accusato le forze del Lna del generale Khalifa Haftar del raid aereo su Tajoura. Ed in una dichiarazione ha parlato di attacco “premeditato” e “preciso” e denunciato “il crimine odioso”. La Libia, ricordiamo, e’ divisa tra due governi in guerra e le forze di Haftar controllano gran parte dell’est e del sud del Paese.

Leggi anche:
Chiesa accelera su "preti sposati", ampio sostegno dal Sinodo sull'Amazzonia
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti